×
arrow

COMPRESSORE CLIMATIZZATORE

Vuoi sostituire il nuovo compressore per rendere migliore l'utilizzo e ridurre i consumi?
Seleziona la tua auto e acquista il compressore compatibile

Compressore Climatizzatore

Il Compressore, cuore del Climatizzatore, è il dispositivo sul quale si basa tutto il funzionamento dell'impianto di climatizzazione dell'auto. È in grado di fornire, al motore, aria o miscela carburata a pressione più elevata di quella atmosferica. Comprime e pompa il refrigerante nell'impianto e viene azionato dal motore, attraverso una cinghia trapezoidale o trapezoidale scanalata.
Funzionalmente, il refrigerante allo stato gassoso, a bassa pressione e a bassa temperatura proveniente dall'evaporatore, viene aspirato, compresso ed infine inviato al condensatore, ad alta pressione e temperatura. Il compressore, però, non deve entrare in contatto con liquidi altrimenti il componente si danneggia.
Per il funzionamendo del compressore è importante che il sistema venga continuamene lubrificato. Infatti il suo funzionamento implica una continua espulsione delle bocchette di aerazione non solo del gas refrigerante ma anche di una quantità piccola di olio che tende a consumarsi ogni volta che l'aria condizionata viene messa in funzione.
L'olio è importante perché svolge una funzione chiave nel corretto funzionamento del compressore e di tutto l'impianto di aria condizionata. Senza l'olio, infatti, non sarebbe possibile procedere alla corretta lubrificazione del sistema e nel caso fosse assente si arriva al grippaggio totale del compressore stesso.
Fino a quando il compressore non si danneggi, è importante che l'olio mantenga la sua fluidità anche quando viene esposto a basse temperature e che non subisca peggioramenti neanche in presenza di elevate temperature.

Compressore/ClimatizzatoreCompressore / Climatizzatore

SOSTITUZIONE COMPRESSORE CLIMATIZZATORE

Sia d'inverno sia d'estate, il climatizzatore rende la guida più confortevole, rendendo sempre più piacevoli gli spostamenti brevi e lunghi viaggi. Per migliorare l'utilizzo e ridurre i consumi del climatizzatore è consigliabile ricaricarlo periodicamente.
Se risulta guasto è possibile che si tratti dell'intasamento dei filtri d'aria o al liquido refrigerante che è terminato oppure che risulti completamente danneggiato.
I sintomi per riconoscere che un compressore sia guasto o danneggiato possono essere:

  • mancanza di tenuta

  • rumorisità

  • potenza di raffreddamento ridotta o nulla

  • codice di errore nella centralina del climatizzatore o nella centralina principale o del motore

I guasti possono essere dovuti a diverse cause:

  • a causa di un tenditore difettoso o usurato, i cuscinetti sono rotti

  • mancanza di tenuta sull'albero del compressore o sul carter (scatola, contenitore)

  • carter del compressore rotto

  • mancanza di olio refrigerante

  • carenza di refrigerante

  • residui solidi

  • umidità

  • elementi tenditori difettosi

PRODOTTI ASSOCIATI

CondensatoreCondensatore
EssiccatoreEssiccatore
Flessibili/condottoFlessibili / Condotto
SensoriSensori
Ricerca per codice
Ricerca per descrizione